Tragico schianto, auto si ribalta e prende fuoco: due morti carbonizzati

Gravissimo incidente stradale nelle prime ore di domenica a Genova in corso Europa: due i morti, un ragazzo di 23 e un uomo di 50 anni.

Le vittime sono rimaste intrappolate in un’auto che si è ribaltata in mezzo alla strada e ha poi preso fuoco. L’incidente all’altezza del numero  civico 333, poco dopo l’incrocio con via dell’Ombra, in direzione centro città. 

L’auto, un’Alfa Romeo Giulia Quadrifoglio, prima avrebbe urtato la pensilina dei bus, poi si sarebbe ribaltata prendendo fuoco.

Incidente Genova corso Europa: due morti

In auto c’erano tre persone, uomini e non residenti a Genova: quello che viaggiava sul sedile posteriore, un ventenne, è riuscito a uscire dalla macchina, aiutato da un giovane che ha assistito all’incidente, e a salvarsi. 

Le due persone che occupavano i sedili anteriori, di cui ancora non si conoscono le generalità, sono invece rimaste bloccate nell’abitacolo quando è divampato l’incendio, e per loro non c’è stato nulla da fare. Sono morte carbonizzate.  Sul luogo dell’incidente sono intervenuti i vigili del fuoco e la polizia Locale, che ha chiuso la strada sino alle 7 di domenica mattina per consentire le operazioni di spegnimento del rogo e i rilievi.

L’unico superstite è stato accompagnato all’ospedale San Martino, in attesa di essere ascoltato. La polizia locale al lavoro per la ricostruzione dell’esatta dinamica dell’incidente: si ipotizza che l’auto viaggiasse ad alta velocità.

Camper contro tir, schianto in autostrada: l’impatto è violentissimo

Fonte : Today