Bronzo Europeo per Francesca Lollobrigida, terza nei 3000 metri con il record italiano

lollo

Francesca Lollobrigida ha conquistato ad Heerenveen (Olanda) la medaglia di bronzo ai Campionati Europei singole distanze. Sulla storica pista olandese di pattinaggio velocità la campionessa di Frascati, due anni fa vincitrice del titolo Europeo nella mass start a Kolomna, ha fatto registrare anche il nuovo primato italiano sulla distanza con 4:01.66 migliorando di 1″09 rispetto a quello, sempre da lei firmato, nel dicembre 2017 a Calgary (4’02″75).

La medaglia d’oro è stata vinta dalla olandese Esmee Visser (3:50.15) mentre l’argento è andato alla russa Natalia Voronina (4:01.66) con lo stesso tempo dell’azzurra ma con soli 3 millesimi di secondo in meno.

Questa settimana mi sono sempre sentita bene ma ieri purtroppo mi sono fatta prendere dalla foga e ho pattinato male. Ho provato a trasformare la rabbia per la brutta gara e così oggi ho cercato di rilassarmi al massimo: il podio mi rende molto contenta ma tengo soprattutto al personal best e al record italiano che è proprio la ciliegina sulla torta – le parole a fine gara di Francesca che poi pensa già alla Mass Start di domani – Devo riuscire a restare ancora tranquilla e a non fare lo stesso errore dei 1500“.

Sul ghiaccio olandese della Thialf la giornata porta in dote all’Italia altri tre piazzamenti da top ten. Noemi Bonazza (Fiamme Oro) è nona sui 3000 e firma il personal best in 4’04″92. Ottavo posto per Andrea Giovannini (Fiamme Gialle) sui 5000 metri con il tempo di 6’16″88 davanti a Davide Ghiotto (Fiamme Gialle), nono in 6’17″54. Più arretrato Michele Malfatti (S.C. Pergine), 14° in 6’26″62. Sui 500 metri undicesima posizione per Mirko Giacomo Nenzi (Fiamme Gialle), terminato sul traguardo con il tempo di 35″19 con Jeffrey Rosanelli (Sporting Club Pergine) invece 18° al debutto in 35″92.

Domani terza e ultima giornata di gare con i Team Pursuit, i 1000 metri e le Mass Start.

Fonte : Coni