IPhone, Apple vicina al traguardo di due miliardi di unità vendute

Quanti iPhone sono stati venduti dalla presentazione del primo smartphone di Apple, destinato a rivoluzionare le abitudini degli utenti? Secondo Bloomberg, Cupertino sarebbe ormai prossima a raggiungere il prestigioso traguardo di due miliardi di unità commercializzate in tutto il mondo, che stando alle previsioni degli analisti potrebbe essere centrato già nel 2020 o al limite poco dopo. L’anno fiscale in corso dovrebbe far infatti registrare un aumento nelle vendite rispetto al 2019, con 195 milioni di iPhone consegnati, portando così la cifra totale a circa 1,9 miliardi, ma i nuovi modelli lanciati nei prossimi mesi potrebbero portare a un’accelerata.

L’iPhone ha compiuto 13 anni: nel 2016 raggiunto il miliardo

Il 9 gennaio 2007 Steve Jobs presentava al Macworld di San Francisco il primo iPhone della storia di Apple. Era difficile immaginare all’epoca che 13 anni dopo Cupertino sarebbe stata sul punto di raggiungere i due miliardi di smartphone venduti a livello globale. Era stato Tim Cook, successore di Jobs in seguito alla sua scomparsa nel 2011, ad annunciare la commercializzazione del primo miliardo di iPhone nel 2016. In quel momento lo smartphone di Apple era già un prodotto decisamente diverso rispetto a quello presentato nove anni prima, con tecnologie più avanzate e un numero di funzioni maggiore; Cupertino non si è fermata e ha continuato a lavorare per migliorare il dispositivo. L’anno fiscale 2020 dovrebbe chiudersi con 195 milioni di iPhone venduti, più dei 186 milioni del 2019 ma in calo rispetto agli esercizi fiscali 2015, 2016, 2017 e 2018. Tuttavia, gli analisti prevedono ricavi record per Apple, che dovrebbe superare i 275 miliardi di dollari grazie a un modello di business diversificato, che non mette più al centro soltanto l’iPhone.

Apple, nel 2020 anche iPhone più economici

L’esercizio fiscale 2020 dovrebbe quindi portare Apple a un passo dai due miliardi di iPhone commercializzati, un traguardo che probabilmente sarà poi sorpassato grazie ai prossimi smartphone di ultima generazione. Nel corso del 2020 gli analisti prevedono infatti che Cupertino lanci diversi nuovi iPhone: il primo, un modello più economico successore di iPhone SE, dovrebbe debuttare nei primi mesi dell’anno, con una seconda variante che arriverebbe più avanti. A settembre, nel consueto evento autunnale, dovrebbe infine essere presentato iPhone 12.

Fonte : Sky Tg24