Robert Zemeckis in trattative con Warner Bros. per dirigere il thriller sci-fi Ares

Archiviato il flop al botteghino di Benvenuti a Marwen, Robert Zemeckis è pronto per un nuovo progetto in collaborazione con Warner Bros. Secondo quanto rivelato da The Wrap, infatti, il regista di Forrest Gump è in trattative per dirigere un thriller fantascientifico intitolato Ares.

Scritto da Geneva Robertson-Dworet (Birds of Prey), il film ruota attorno a un astronauta che atterra per incidente al centro del deserto africano. Mentre cerca di riunirsi con la famiglia, l’astronauta si renderà conto che la sua missione fa parte di una più ampia cospirazione che nasconde un segreto che potrebbe cambiare il mondo per sempre.

Insieme a Zemeckis, troviamo alla produzione Jack Rapke e Steve Starkey per la ImageMovers, e Dan Lin e Jonathan Eirich per la Rideback, compagnia che solo quest’anno ha realizzato I Due Papi e il remake live-action di Aladdin. Roland Emmerich è tra i produttori esecutivi del progetto con Ryan Halprin e Jackie Levine.

Zemeckis, che in questo periodo è impegnato con la post-produzione di The Withces (in arrivo nel 2020), è inoltre ancora in trattative per dirigere il live-action di Pinocchio per la Disney: al momento non è ancora chiaro quale progetto verrà sviluppato per primo. Non ci sono invece novità per The King, nuovo film di Zemeckis che vedrà The Rock nei panni del Re Kamehameha.

Fonte : Everyeye