Ragazza sviene sul bus 74, autista Atac la soccorre: “Mi è stato vicino vicino finché non mi hanno portato in ospedale”

Volevo ringraziare l’autista del 74 (so solo che si chiama Stefano) che la mattina del 7 gennaio verso le 8 15 mi ha soccorso. Io sono svenuta nel filobus e lui mi ha aiutato portandomi all’ambulanza presente al piazzale della fermata Metro Laurentina e mi è stato vicino finché non mi hanno portato in ospedale. E’ stato molto gentile”. Queste la parole scritte da una passeggera ed indirizzate alla pagina Facebook dell’Azienda dei Trasporti Romana per ringraziare il conducente del filobus che le ha prestato i primi soccorsi. 

Stefano era appena giunto al capolinea della metro Laurentina quando una donna si è avvicinata per chiedergli aiuto. Sudava freddo e voleva essere riportata a casa, di lì a poco avrebbe perso i sensi – scrive Atac sulla propria pagina Facebook – . Il nostro autista che aveva già notato la presenza di un’ambulanza ferma vicino alla stazione metro, dopo aver prestato il primo aiuto, ha preso sottobraccio la donna e l’ha portata fino al mezzo di soccorso dove i paramedici l’hanno assistita e, successivamente, trasferita in ospedale”.

“Grazie a Stefano per quello che ha fatto e per come lo ha fatto – conclude Atac -. Se la nostra viaggiatrice, infatti, non avesse scritto queste poche righe questa storia sarebbe passata sotto silenzio, come tante altre buone azioni del nostro personale che accadono quotidianamente“.
 

Fonte : Roma Today