Rennes-Marsiglia 0-1

Nel match valevole per la ventesima giornata della Ligue 1, l’Olympique Marsiglia si impone in trasferta con il minimo scarto. La sfida contro il Rennes si è risolta nel finale di partita (al minuto 84). Il gol che ha permesso agli ospiti di ottenere i tre punti è stato firmato da Strootman

Kevin Strootman, subentrato dalla panchina, ha spezzato definitivamente l’equilibrio nell’ultimo quarto di gara (al minuto 84) segnando il gol vittoria per l’Olympique Marsiglia che ha risolto così la sfida contro il Rennes. Le due squadre hanno alternato fasi di studio ad altre di buona presenza nella metà campo avversaria. Con il trascorrere del tempo, da una parte sembrava che la situazione di parità potesse andar bene a tutte e due, dall’altra però c’era la consapevolezza di poter fare bottino pieno con un singolo episodio. E così è stato grazie al cambio azzeccato da parte di Villas-Boas. Oltre alla rete realizzata Mandanda e compagni hanno anche colpito 2 pali.

Nel corso del match, Steve Mandanda per l’Olympique Marsiglia è stato poco impegnato autore di solo 2 parate, disimpegnandosi comunque bene quando chiamato in causa.

Nella sconfitta del Rennes, Edouard Mendy oltre al gol subito è comunque stato poco impegnato: solo 3 parate nel corso di tutto il match. Molto agonismo in campo con 7 cartellini gialli in totale: di cui 5 per l’Olympique Marsiglia e 2 per il Rennes.

E’ stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. L’Olympique Marsiglia ha effettuato più tiri totali (10-9). Il Rennes, invece, ha avuto un maggior possesso palla (52%) e battuto più calci d’angolo (4-1).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell’avversario (282-253): si sono distinti Damien Da Silva (46) e Jérémy Morel (44). Per gli ospiti, Kamara è stato il giocatore più preciso con 36 passaggi completati.

Dimitri Payet nonostante non abbia segnato è stato il giocatore che ha tirato di più per l’Olympique Marsiglia: 3 volte di cui 2 nello specchio della porta. Per il Rennes è stato Benjamin Bourigeaud a provarci con maggiore insistenza concludendo 4 volte, di cui 2 nello specchio della porta.
Nell’Olympique Marsiglia, il centrocampista Boubacar Kamara pur senza brillare è stato il migliore dei suoi per contrasti vinti (10, ma con un numero uguale di duelli persi). Il centrocampista Eduardo Camavinga è stato invece il più efficace nelle fila del Rennes con 15 contrasti vinti (20 effettuati in totale).

Rennes (4-4-2 ): E.Mendy, J.Morel, Faitout Maouassa, Hamari Traoré, D.Da Silva (Cap.), B.Bourigeaud, E.Camavinga, J.Lea Siliki, Raphinha, R.Del Castillo, M.Niang. All: Julien Stephan
A disposizione: F.Tait, A.Hunou, Y.Gboho, J.Gnagnon, G.Nyamsi, R.Salin, L.Da Cunha.
Cambi: A.Hunou <-> R.Del Castillo (78′), F.Tait <-> E.Camavinga (86′), J.Gnagnon <-> J.Lea Siliki (92′)

Olympique Marsiglia (4-3-3 ): S.Mandanda (Cap.), J.Amavi, B.Sarr, D.Caleta-Car, Á.González, M.Sanson, B.Kamara, V.Rongier, D.Payet, N.Radonjic, D.Benedetto. All: André Villas-Boas
A disposizione: V.Germain , Y.Pelé, K.Strootman, M.Aké, S.Khaoui, M.Lopez, L.Perrin.
Cambi: V.Germain <-> N.Radonjic (65′), M.Lopez <-> D.Benedetto (77′), K.Strootman <-> V.Rongier (82′)

Reti: 84′ Strootman.
Ammonizioni: B.Sarr, D.Caleta-Car, B.Kamara, D.Payet, M.Sanson, H.Traoré, D.Da Silva

Stadio: Roazhon Park
Arbitro: Benoît Millot

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Fonte : Sky Sport