In 20mila contro la mafia a Foggia, Don Ciotti: “Politica responsabile”

Una veduta dall’alto del corteo antimafia di Libera a Foggia, 10 gennaio 2020. ANSA / Franco Cautillo

Un giorno importante per Foggia questo venerdì 10 gennaio: nella provincia pugliese è il giorno del riscatto contro la violenza della criminalità e della mafia, promossa dall’associazione Libera.

Ventimila persone hanno preso parte alla manifestazione ‘Foggia Libera Foggia‘ è partita da viale Candelaro, teatro del primo omicidio dell’anno. All’iniziativa promossa dall’associazione antimafia Libera hanno aderito rappresentanti istituzionali, associazioni e movimenti nonché numerosi cittadini, giovani e studenti provenienti da tutta la Puglia.

Foggia libera Foggia, gli organizzatori dal palco: “Siamo 20mila”

Un corteo che si è snodato lungo le strade cittadine, per arrivare in Piazza Cavour dove hanno preso parola alcuni familiari delle vittime di mafia prima dell’intervento di chiusura affidato a Don Luigi Ciotti.

Foggia, Don Luigi Ciotti: “Politica responsabile”

Attendere un istante: stiamo caricando il video...

Attendere un istante: stiamo caricando il video…

Imponente il dispositivo di sicurezza predisposto dalla Questura di Foggia ha previsto l’impiego di 100 appartenenti alle Forze di Polizia dislocati lungo tutto l’itinerario. I luoghi interessati dalla manifestazione sono stati oggetto di un servizio preventivo di bonifica con l’impiego di artificieri antisabotaggio e di unità cinofile anti esplosivo.

Perché è la ‘Bellezza’ che salverà Foggia

Fonte : Today