Maltrattamenti, Maniero a processo

19.26
In carcere da ottobre perché accusato di maltrattamenti in famiglia, Felice Maniero è stato rinviato a giudizio e la prima udienza è stata fissata per il 14 febbraio.
Maniero, diventato noto come “il boss del Brenta”, è stato responsabile con la sua banda di rapine ed estorsioni in Veneto. Condannato definitivamente a 20 anni di reclusione, nel 1995 diventa collaboratore di giustizia e nel 2010 torna libero, saldati i suoi conti con la giustizia. A ottobre l’arresto per maltrattamenti alla compagna.
Fonte : Televideo