San Paolo, arriva una nuova pista ciclabile: unirà la Colombo con la stazione metropolitana

In bicicletta dalla metro San Paolo alla ciclabile già presente sulla Cristoforo Colombo. La pista che transiterà su viale Giustiniano Imperatore e tra le sette su cui l’amministrazione capitolina ha deciso di puntare. 

Il progetto

Costerà poco meno di 300mila euro e sarà lunga circa 1300 metri. “Quando ci siamo insediati quella ciclabile era già in uno stadio avanzato – racconta Michele Centorrino, l’assessore alla Mobilità del Municipio VIII –  ricordo infatti un incontro con il Dipartimento capitolino avvenuto nell’estate del 2018, in occasione del quale ci è stato mostrato il relativo progetto”.

L’idea originaria

L’intervento, originariamente prevedeva di raccordare la Cristoforo Colombo con un’altra ciclabile da realizzare su via Ostiense. Un proposito, quest’ultimo, che sembra sparito dai radar della delibera firmata dalla Giunta Raggi. L’attuale progetto prevede di sfruttare sia lo square centrale di viale Giustiniano Imperatore, che il sedime stradale. Ed una volta completato comporterà il “sacrificio” di 91 posti auto.

Dove passa

La ciclabile di San Paolo sarà bidireazionale in sede propria. Partendo dalla stazione metropolitana, il primo tratto prevede il passaggio nello square. Poi, superato Largo Leonardo da Vinci, si sdoppia in due rami, entrambe su corsia riservata. La ciclabile verrà quindi collocata tra il ciglio del  marciapiede e la sosta in linea. Da quest’ultima, sarà invece separata grazie ad una zona neutra di 50 centimetri, attraverso i classici dispositivi retroriflettenti, gli occhi di gatto, con “una  striscia di margine in termocolato plastico sonoro. La sua dimensione – si legge nella redazione del progetto definitivo – è stata portata con il progetto definitivo a 2,00 metri”.

Come raggiungere la Colombo

Arrivata all’altezza di via Tito, la pista ciclabile si affianca al marciapiede del centro sportivo e prosegue sempre in sede bidirezionale e protetta da un cordolo. Rispetto al progetto preliminare che prevedeva di impegnare il marciapiede con una pista ciclopedonale, la versione definitiva prevede il passaggio all’interno del parcheggio esistente. Da lì, grazie all’introduzione di un attraversamento ciclabile da affiancare a quello pedonale già esistente, raggiunge la “dorsale della Colombo”, la pista cioè che è collocata sul lato opposto della strada. Dal momento che la delibera è stata firmata dalla Giunta, si attende ora solo la scrittura e pubblicazione del relativo bando.

Fonte : Roma Today