Gruppo Renault: 2019 da record sia in termini di volumi che di quota mercato

Il 2019 fa registrare al Gruppo Renault, composto da Renault Italia, la Captive RCI Bank and Services e RRG (Renault Retail Group), importanti risultati commerciali.

Su un mercato Autovetture + Veicoli Commerciali che cresce dello 0,5%, il Gruppo Renault realizza, con 219.237 immatricolazioni, un incremento del 5,6%, registrando una crescita notevolmente superiore a quella del mercato, nonché il record di immatricolazioni di sempre. Questi risultati portano il Gruppo Renault ad una quota di mercato, nel 2019, del 10,4% (+0,5 punti vs 2018). Il dato rappresenta un primato, trattandosi della più alta quota di mercato conquistata dal Gruppo Renault, in Italia, negli ultimi 34 anni.

Marca Renault

Renault, che si conferma 4° Marca sul mercato Italia, deve questo risultato soprattutto al successo di alcuni suoi modelli, cuore di gamma. Clio, premiata Auto Europa 2020 dall’Unione Italiana Giornalisti dell’Auto e riconosciuta dall’Euro ncap city car più sicura del mercato, con 41.792 immatricolazioni si attesta come autovettura straniera di segmento B più venduta in Italia.  Captur, che ha conquistato nel 2019 oltre 32.100 clienti, si posiziona come il Crossover di segmento B più venduto in Italia. Infine, Kadjar vede aumentare i suoi volumi del 23% rispetto al 2018, registrando 17.770 immatricolazioni.

Positiva anche la performance realizzata, nel 2019, sul mercato dei Veicoli Commerciali, dove Renault, con 16.800 unità immatricolate, si conferma nella Top 3 per il sesto anno consecutivo.  Infine, per quanto riguarda la gamma Renault Z.E., a fine 2019 sono 1.000 i veicoli a zero emissioni coinvolti in car sharing sul territorio italiano (di cui 950 ZOE). Con 2.228 immatricolazioni (+112% vs 2018), ZOE si attesta come vettura elettrica del segmento B più venduta in Italia.

Marca Dacia

Dacia, il brand automotive che coniuga al meglio qualità, prezzo, design ed abitabilità, balza al 9° posto sul mercato (4° posto sul mercato a privati), con due posizioni di vantaggio rispetto al 2018, e si attesta come leader del mercato GPL. La Marca registra una crescita dei suoi volumi del 33,4% rispetto al 2018 e registra il record di immatricolazioni dal suo lancio sul mercato Italia, nel 2006.

Questo risultato è dovuto, in particolare, alla performance di Duster che si attesta come prima auto straniera venduta in Italia e registra il record di vendite (43.701) dal lancio nel 2010, e a Sandero che incrementa i suoi volumi del 20%, registrando anch’essa il record di immatricolazioni dal lancio (35.340 unità), con un mix GPL del 33% e posizionandosi come seconda auto straniera più venduta a privati.

Nel 2020, il Gruppo Renault Italia continuerà l’offensiva in termini di alimentazioni, proponendo sul segmento B un’offerta completa di motorizzazioni (benzina, diesel, gpl, ibride, ibride plug-in ed elettriche) e proseguirà lo sviluppo della mobilità del futuro ponendo il cliente sempre più al centro delle sue priorità.

Fonte : Today