Doctor Strange 2: lo sceneggiatore C. Robert Cargill scherza sull’addio di Derrickson

Doctor Strange in the Multiverse of Madness è uno dei film più attesi della Fase 4 del Marvel Cinematic Universe ma in queste ore la notizia dell’abbandono della regia da parte di Scott Derrickson, già dietro la macchina da presa nel precedente capitolo, ha creato diverso scalpore nei fan Marvel e ha suscitato diverse reazioni anche sui social.

Pare che la separazione sia stata amichevole e attribuita a divergenze creative. Nessun dettaglio ulteriore è trapelato ma nel frattempo su Twitter è intervenuto lo sceneggiatore del film, C. Robert Cargill, che ha sdrammatizzato la situazione:“Oh, quindi sarà una nottata tranquilla, capisco” citando ironicamente anche Cats:“Quindi immagino sia sicuro che con l’annuncio di Derrickson il mio prossimo film Cats 2: The Furrening sia diventato prioritario e che presto dovrebbe essere girato”.

La notizia dell’abbandono di Scott Derrickson ha comunque creato un certo sconforto tra i fan di Doctor Strange e in generale del Marvel Cinematic Universe; il film con Benedict Cumberbatch è considerato uno dei migliori titoli all’interno dell’MCU e l’addio di Derrickson non è stato accolto come un buon segno dagli spettatori.
Scott Derrickson potrebbe tornare ad occuparsi di un horror, progetto al quale avrebbe comunque partecipato nonostante l’impegno con Doctor Strange ma che, alla luce dei fatti, potrebbe diventare ancor più imminente. In ogni caso ora i Marvel Studios sono alla ricerca di un sostituto, considerato che le riprese inizieranno a maggio.

Fonte : Everyeye