Banche.Giù sofferenze, aumento prestiti

11.49
In decisa diminuzione le sofferenze bancarie a fine 2019. A novembre si registra infatti una riduzione del 23,5% rispetto ai dodici mesi precedenti. E’ quanto emerge dai dati su “Banche e Monete” della Banca d’Italia. Il calo, si legge nel testo, risente di alcune operazioni di cartolarizzazione avvenute nell’ultimo anno.
Diffusi anche i dati sui prestiti degli istituti di credito,aumentati del 2,3% per le famiglie, ma diminuiti dell’1,9% per le società non finanziarie rispetto allo stesso mese dell’anno precedente.
Fonte : Televideo