I parenti delle vittime della sparatoria di Aurora attaccan Joker e Warner Bros.

La sparatoria di Aurora è uno de tanti, tristi capitoli che raccontano l’eccessiva facilità con cui negli Stati Uniti è possibile procurarsi delle armi, annosa questione mai risolta tornata ora ancora una volta a galla con tutte le polemiche relative al Joker di Todd Philips.

Sin dal suo debutto in sala, infatti, il film con Joaquin Phoenix è stato osteggiato da chi riteneva assurdo che si rappresentasse la violenza in quel modo in un’America spesso vittima di episodi del genere, temendo fenomeni di emulazione e una possibile giustificazione di atti di questo tipo.

Ad alzare nuovamente la voce sono adesso, quindi, proprio i parenti di alcune delle vittime di quella triste notte del 2012 in cui, in un cinema di Aurora, durante la proiezione de Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno persero la vita per mano di un folle ben 12 persone.

Nostra figlia è stata uccisa da un uomo che ottenne troppo facilmente armi e munizioni ad Aurora, Colorado. Ci sentiamo offesi dal fatto che, dalla sua morte, altre 272.700 americani abbiano perso la vita per colpa di armi da fuoco. Siamo offesi dal fatto che, noncurante di carneficine simili, Warner Bros. continui a trarre profitto da film che dipingono atti fittizi di violenza con armi da fuoco. Siamo offesi dalle irrispettose e sbrigative spiegazioni sui nostri reali intenti e dal fatto che Warner Bros. si rifiuti di incontrare i parenti delle vittime. La sparatoria di Aurora ebbe luogo per opera di un individuo isolato che si sentiva rifiutato dalla società. Abbiamo preso con noi stessi l’impegno di assicurarci che nessuna famiglia debba più sperimentare il dolore che abbiamo provato noi, perché credeteci, non va più via” hanno spiegato in una lettera Sandy e Lonnie Philips, genitori di una delle vittime.

Il film di Todd Philips intanto continua a riscuotere successo e complimenti, come quelli giunti da Kathy Bates a Joaquin Phoenix per la sua interpretazione di Joker. Lo stesso attore, però, si è dichiarato stufo di parlare in continuazione di Joker.

Fonte : Everyeye