Collega gli avvelena il panino: muore dopo 4 anni di agonia

Un ragazzo di 26 anni è deceduto in Germania dopo 4 anni di agonia, per essere stato avvelenato da un collega di lavoro. Come riporta RP online, il 26enne ha lottato per tutti questi anni tra la vita e la morte dopo che un collega, un uomo di 57 anni, gli aveva avvelenato il panino. A marzo dello scorso anno il 57enne è stato condannato all’ergastolo, in quanto è emerso che l’uomo era solito avvelenare il cibo consumato dai colleghi, aggiungendo mercurio e altre sostanze.

Gli atti sconsiderati hanno provocato la morte di una persona e hanno causato gravi lesioni renali ad altri due lavoratori. L’uomo è stato arrestato a maggio 2018, quando le telecamere di sorveglianza lo hanno ripreso mentre aggiungeva una sostanza in polvere al pranzo di un collega, in un’azienda della cittadina di Schloss Holte-Stukenbrock.

Fonte: RP Online →
Fonte : Today