Si alza il sipario su Losanna 2020, Alessia Tornaghi sfila con il Tricolore davanti a Malagò

tornaghiportabandiera3La terza edizione dei Winter Youth Olympic Games ha preso ufficialmente il via con la cerimonia andata in scena stasera alla Vaudoise Aréna.

La Capitale del movimento olimpico e sede del CIO ospiterà fino al 22 gennaio la più importante manifestazione sportiva under 18 che vedrà circa 1800 atleti provenienti da 79 Paesi del Mondo misurarsi in 16 discipline (gli azzurri però non gareggeranno nello skeleton).

L’Italia ha fatto il suo ingresso nell’impianto nella parata degli atleti, dopo l’Austria e precedendo la Slovenia. Sul ghiaccio era presente oltre la metà dei 67 atleti azzurri (44 tesserati per la FISI, 23 per la FISG), di cui 33 uomini e 34 donne, che, complessivamente (il resto del gruppo arriverà il 16 gennaio) prenderanno parte alla rassegna a cinque cerchi che prende il via stasera in Svizzera (sconfinando sulle montagne francesi di Les Tuffes). Poi alle 20, puntuale, ha preso il via lo show, fatto di emozioni sul ghiaccio e sulla neve che hanno alternato la tradizione e l’innovazione svizzera.  

squadra2020losannaSugli spalti presenti la famiglia olimpica e i vertici dello sport mondiale, con il Presidente del CIO, Thomas Bach, seduto accanto a Simonetta Sommaruga, Presidente della Conferazione Svizzera che ha dichiarato aperti i Giochi, e quelli dello sport italiano a partire dal Presidente del CONI e membro CIO, Giovanni Malagò e dal Segretario Generale e Responsabile della Preparazione Olimpica, Carlo Mornati che hanno assistito all’ingresso della portabandiera Alessia Tornaghi, la sedicenne pattinatrice milanese, due volte campionessa italiana senior, che ha fatto il suo ingresso alle 20.09, insieme a Israele e Giappone.

Losanna ospita uno dei due Villaggi Olimpici (nel campus universitario della città), e tre delle discipline in programma (Hockey, Pattinaggio di Figura e Short Track). Nell’altro Villaggio di St Moritz è stato invece lo slittinista Alex Gufler a far sventolare la bandiera nell’altra cerimonia di apertura in programma.

Sulle nevi delle Alpi Vodesi – a Les Diablerets e Villars – si assegneranno già domani le prime medaglie olimpiche della new entry Sci Alpino che esordirà in una rassegna olimpica con la prova individuale maschile e femminile e dello Sci Alpino, iin gara domani con il Super G maschile e femminile.

Quelli di Losanna 2020 sono i primi Winter Youth Olympic Games in cui è garantito lo stesso numero di ragazze e ragazzi in competizione per una medaglia (nei Giochi Giovanili Estivi era già accaduto a Buenos Aires 2018, mentre tra i ‘grandi’ avverrà per la prima volta a Tokyo 2020). Per la prima volta, inoltre, un’edizione dei Giochi Invernali include l’hockey su ghiaccio 3×3 di nazionalità mista, una gara di doppio femminile in slittino e la combinata nordica femminile. Confermando gli YOG come un vero laboratorio di idee, mosse dall’energie dei giovani e al servizio dello sport.

Gli azzurri in gara domani: 

Sport / Disciplina Gara Ora Sito Fase Azzurri
Curling Squadra Mista 10:00 Champéry Curling Arena Round Robin STATI UNITI – ITALIA
Sci Alpino Super G – Donne 10:15 Les Diablerets Alpine Centre Finale A. BELFROND, A. CALABA, S. MATHIOU
Super G – Uomini 13:30 M. ABBRUZZESE, G.M. ILLARIUZZI, E. SARACCO
Sci Alpinismo Individuale – Donne 10:30 Villars Winter Park Finale SILVIA BERRA, ERIKA SANELLI
Individuale – Uomini 12:30 ROCCO BALDINI, LUCA TOMASONI
Pattinaggio di figura Singolo – Uomini 16:00 Lausanne Skating Arena Programma corto NIKOLAJ MEMOLA, MATTEO NALBONE
Hockey sul Ghiaccio (3 contro 3) Uomini 16:00 Lausanne Vaudoise Arena 1° Turno preliminare M. RINDONE; A. SEGAFREDO; T. MADASCHI; N. REMOLATO
Donne 19:00 E. INNOCENTI; I. LARESE DE PASQUA; A. MURARO; C. REGINE; S. ROHREGGER

Fonte : Coni