[SPOILER] Il destino di Iron Man in Avengers: Endgame sarebbe potuto essere più “macabro”

Durante una recente intervista con Insider, gli addetti agli effetti speciali di Avengers: Endgame hanno svelato alcuni inquietanti retroscena sull’iconica scena che ha visto come protagonista l’Iron Man di Robert Downey Jr. Attenzione, seguono spoiler sul film dei fratelli Russo.

Stiamo parlando, come molti di voi avranno capito, degli ultimi momenti di Tony Stark dopo che si è sacrificato per attivare il Guanto dell’Infinito ed eliminare così Thanos una volta per tutte. Una scena che, secondo quanto rivelato dai vari effettisti, sarebbe potuta essere molto più “macabra”:

“Abbiamo provato diverse versioni, da ‘macabro’ a ‘non così tanto macabro’ a un qualcosa più illuminato, arrivando ad un punto in cui gli spettatori non si sarebbero spaventati troppo, ma avrebbero comunque capito che Tony era ormai arrivato al capolinea.”

Prima di arrivare alla scena mostrata nella versione finale del film, però, alcuni design hanno immaginato una morte di Iron Man molto più violenta: “Abbiamo fornito ai filmmaker una gamma completa di look a cui attingere, e in uno di questi l’energia delle Gemme gli avrebbe fatto saltare un occhio dalla testa che poi sarebbe rimasto a penzoloni. Ma non si sono spinti a tanto.”

Uno dei design ricordava anche l’aspetto di Harvey Dent/Due Facce ne Il Cavaliere Oscuro. “Abbiamo anche preparato una versione alla Due Facce in cui si vedevano i tendini e i denti” ha spiegato infatti uno degli addetti ai VFX.

Alla fine, insieme ai cineasti si è arrivati alla scena definitiva: “Quando si appoggia al tronco dell’albero, bisogna capire che si trova in una brutta situazione e che il suo è stato un sacrificio terribile. Ma allo stesso tempo non ci si deve distrarre dalla recitazione, una performance davvero sottile in cui ultimi momenti con Spidey e Pepper. Perciò sì, abbiamo lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo, ma ce l’abbiamo fatta.”

Per altre notizie sul film: oltre ad aver ottenuto una nomination per i VFX ai BAFTA, di recente Endgame è diventato il primo film a raggiungere quota 2,8 miliardi al box office globale.

Fonte : Everyeye