Gino Paoli in concerto a Milano: info e scaletta

Il cantautore celebra i suoi 60 anni di carriera sul palco del Teatro dal Verme di Milano

“Una lunga storia”. Gino Paoli celebra i 60 anni di carriera sul palco del Teatro dal Verme di Milano, dove si esibirà venerdì 10 gennaio. Concerto attesissimo e i biglietti sono andati polverizzati: il teatro milanese sarà tutto esaurito. L’orario di inizio previsto è alle 21:00.

La lunga cavalcata di Paoli

Gino Paoli, come detto, festeggia i 60 anni di una carriera iniziata negli anni Cinquanta in una band con altri due nomi di spicco della storia della musica italiana, Luigi Tenco e Bruno Lauzi, ed esplosa nel 1960 quando compone “Il cielo in una stanza”, poi portata al successo da Mina, e “La gatta”, suo primo vero successo personale. Il boom di vendite arriva poi nel 1963 con “Sapore di sale”, arrangiata da Ennio Morricone con gli interventi al sax di Gato Barbieri. Scrive “Senza fine” per Ornella Vanoni, con la quale ha una relazione; nasce poi l’amore per la giovanissima Stefania Sandrelli, dalla quale Paoli ha la figlia Amanda (un altro figlio avuto dalla moglie Anna, Giovanni, oggi è giornalista). Paoli torna a Sanremo nel 1964 (“Ieri ho incontrato mia madre”) e nel 1966 (“La carta vincente”), ma da qui inizia un periodo di relativa oscurità dal quale comincia a uscire nel 1971 con una serie di album bene accolti dalla critica. Minor riscontro hanno i 45 giri del periodo: buoni risultati otterranno invece quelli dell’inizio degli anni Ottanta, come “Ti lascio una canzone” (1981), “Averti addosso” (1984) e “Una lunga storia d’amore”, scritto nello stesso anno per il film “Una donna allo specchio” con Stefania Sandrelli. La sua attività va avanti incessante fino ai giorni nostri, nonostante la carta d’identità dica ormai 86 anni: l’ultimo disco inciso è della scorsa primavera, quando aveva dato alla luce il doppio “Appunti di un lungo viaggio”, con un disco di inediti e uno di riarrangiamenti dei suoi grandi successi.

La possibile scaletta

Sarà una serata molto particolare quella del Teatro dal Verme, dove il cantautore genovese sarà affiancato dall’Orchestra da Camera di Perugia, dall’inseparabile compagno di viaggio Danilo Rea e da tre grandi del jazz italiano, Rita Marcotulli, Alfredo Golino e Ares Tavolazzi. Di seguito, per farsi un’idea di quella che potrebbe essere la scaletta del concerto milanese, la setlist del live dello scorso 11 settembre in Piazza dei Cavalieri a Pisa:

  1. Estate (L’avventura/Estate Movimento 1 strumentale/Non dire che mi ami/ Estate movimento 2 strumentale/E m’innamoro ancora/Estate movimento 3 strumentale/Aspettami/Il mio amore sbagliato/Io ti amo di più)
  2. Inverno (Quando avevo vent’anni/Inverno movimento 1 strumentale/Eravamo sempre insieme/Ho incontrato la tristezza/Inverno movimento 2 strumentale/Voglio morir malato)
  3. Primavera (Noi del mare/Amico mio/La mia donna è la libertà/Primavera movimento 1 strumentale/Due cani in chiesa)
  4. Autunno (Autunno movimento 1 strumentale/Un anno un’ora un minuto/Uno come me/Autunno movimento 2 strumentale/Quando me ne andrò)
  5. Il nostro concerto (Umberto Bindi cover)
  6. Vedrai, vedrai (Luigi Tenco cover)
  7. Ritornerai (Bruno Lauzi cover)
  8. La gatta
  9. Sassi
  10. Il mare, il cielo, un uomo
  11. Sapore di sale
  12. Che cosa c’è
  13. Fingere di te
  14. In un caffè
  15. Una lunga storia d’amore
  16. Il cielo in una stanza
  17. Senza fine
  18. Ti lascio una canzone

Fonte : Sky Tg24