Black Widow, Florence Pugh ama il fatto che i fan Marvel non sappiano chi sia

Già apprezzata e applaudita nei circoli critici internazionali, per la stella in ascesa Florence Pugh il 2019 è stato un anno importante che l’ha vista protagonista del Midsommar di Ari Aster e del Piccole Donne di Greta Gerwig, comunque nascosta ancora bene ai cinema mainstream e ai fan dei Marvel Studios.

Per poco, a dire il vero, più o meno per altri tre mesi, prima dell’uscita nelle sale dell’attesissimo Black Widow di Cate Shortland, dove la Pugh recita al fianco di Scarlett Johansson nei panni di Yelena Belova, ex-collega di Natasha Romanoff e parte del Progetto Stanza Rossa. In un recente profilo dell’attrice tracciato dal New York Times, comunque, l’interprete ha ammesso di “amare questo momentaneo anonimato“, dato che i fan Marvel a quanto pare non sappiano bene chi sia.

Dice la Pugh: “Ho avuto delle conversazioni sui film che ho girato con persone che non sapevano neanche io fossi tra i protagonisti. Amo tutto questo. Per quanto mi riguarda, è recitare. Fa parte del lavoro. È come ‘ah ok, allora ha funzionato'”. Dispiace per lei – stando alle sue parole – ma già il suo nome è tra i più richiesti del momento, per giunta elogiato come uno dei migliori della generazione d’appartenenza.

Black Widow uscirà nelle sale il prossimo 29 aprile 2020. Vi lasciamo all’analisi del primo trailer di Black Widow.

Fonte : Everyeye