È stata revocata la licenza al tassista che colpì un cliente con un pugno

“Abbiamo revocato definitivamente la licenza al tassista che aveva aggredito un cliente all’aeroporto di Fiumicino. Un gesto inaccettabile. Tolleranza zero di fronte a ogni tipo di violenza”. L’annuncio è stato dato direttamente dalla sindaca di Roma Virginia Raggi sul suo profilo Twitter

La vicenda è avvenuta lo scorso dicembre e aveva avuto grande risalto mediatico. Un video, diventato subito virale, aveva immortalato la lite tra il tassista e un cliente all’aeroporto  “Leonardo da Vinci” di Fiumicino. Quest’ultimo, appena sbarcato da Madrid, era stato colpito con un pugno dopo un diverbio legato all’uso del tassametro. Per lui una frattura al setto nasale guaribile in 30 giorni. 

La sindaca, pochi giorni dopo il fatto, aveva assicurato sul destino del tassista: “Quanto accaduto è intollerabile. Gli uffici di Roma Capitale hanno agito tempestivamente nei confronti del responsabile di questa brutale aggressione. Deve essere chiaro che chi si macchia di questi crimini viene punito. Anche in questo caso non faremo sconti a nessuno”.  

Fonte : Agi