Italia’s Got Talent: il nuovo giudice Joe Bastianich

Sta per tornare Italia’s Got Talent, giunto ormai alla sua quinta edizione. L’appuntamento è su Sky Uno (canale 108) e su digitale terrestre al canale 455, a partire dal 15 gennaio, tutti i mercoledì alle 21.30. La storica presentatrice Lodovica Comello e i giudici del celebre talent show Frank Matano, Mara Maionchi, Federica Pellegrini e Joe Bastianich vi aspettano insieme ai numerosissimi talenti pronti ad esibirsi sull’ambito palco del programma. copriamo di più su quest’ultimo, new entry nella giuria dell’amatissimo talent show.

Tra le novità di questa nuova edizione c’è la presenza di un quinto giudice: il pubblico e l’entrata in scena di Joe Bastianich, che dopo aver giudicato decine e decine di aspiranti cuochi a MasterChef Usa e MasterChef Italia è pronto ad analizzare i talenti più disparati. Joe non ha certo bisogno di presentazioni, ma siete sicuri di sapere proprio tutto di lui?

4 cose da sapere su Joe

1. È il restaurant man più celebre del piccolo schermo, infatti è stato giudice di MasterChef Italia, Celebrity MasterChef Italia, Masterchef USA e Junior MasterChef USA, oltre ad aver preso parte anche ad altri programmi, ma la ristorazione non è la sua unica passione. Joe Bastianich è anche un musicista provetto e lo scorso settembre è uscito Aka Joe, una raccolta di dodici brani scritti negli ultimi anni. Che costituisce il racconto di una vita intera, caratterizzata da grandi passioni e libertà.

2. Il suo gruppo musicale preferito sono gli Steely Dan, formazione statunitense formatasi nei primi anni settanta, nota per il sofisticato e inconfondibile stile che fonde jazz, rock, funk, rhythm and blues e pop. Il celebre ristoratore li ha definiti la colonna sonora della mia vita.

3. Joe Bastianich non finisce mai di stupire, infatti nel suo curriculum troviamo anche uno spettacolo teatrale, “Vino Veritas, la mia vita Unplugged”, andato in scena al Teatro Franco Parenti di Milano, in cui il giudice di MasterChef si è raccontato al pubblico, accompagnato da una chitarra e un bicchiere di vino avvolto in quell’atmosfera magica che solo l’unplugged sa creare.

4. Al suo attivo ha ben tre libri, infatti è coautore, insieme a David Lynch, del libro “Vino Italiano Buying Guide”, ha pubblicato la sua autobiografia “Restaurant Man” e ha scritto, in collaborazione con Sara Porro, “Giuseppino” in cui racconta la sua infanzia dall’America al ritorno in Italia.

Fonte : Sky Tg24