Calciomercato, il Milan piomba su Politano: c’è l’ok del giocatore

Incontro con gli agenti del calciatore a Casa Milan dove è stato trovato l’accordo sull’ingaggio. Il suo eventuale arrivo in rossonero verrebbe facilitato dall’imminente passaggio di Borini al Verona. L’Inter valuta solo la cessione a titolo definitivo e nelle prossime ore ci saranno i primi contatti tra le società

Dopo i tentativi di Napoli e Fiorentina, su Matteo Politano irrompe a sorpresa il Milan. Nella giornata di mercoledì Luca Pennacchi e Davide Lippi, agenti del calciatori, si sono incontrati con i dirigenti rossoneri a Casa Milan, trovando la disponibilità del giocatore e l’accordo sull’ingaggio. Politano accetterebbe di buon grado il trasferimento dopo essere scivolato indietro nelle gerarchie di Antonio Conte, diventando così una soluzione importante per il reparto offensivo di Stefano Pioli, potendo indifferentemente agire sia sul lato destro che su quello sinistro. L’arrivo di Politano al Milan è legato a un’uscita nell’attacco rossonero ma anche questo non dovrebbe rappresentare un problema visto che Fabio Borini è ormai a un passo dal Verona (battuta la concorrenza di Genoa e Sampdoria). Dopo i contatti tra club e giocatore, nelle prossime ore comincerà la trattativa con l’Inter che accetterebbe l’addio di Politano soltanto a titolo definitivo, escludendo così un’operazione in prestito con diritto di riscatto. Trattativa ancora tutta da definire, ma il Milan in questo momento si trova in pole position per Politano, avendo così sorpassato la concorrenza formata da Napoli e Fiorentina.

Obiettivo Kjaer per la difesa. Aston Villa su Reina e Piatek

Per quanto riguarda il reparto difensivo rossonero salgono le quotazioni di Simon Kjaer. Il suo arrivo è sponsorizzato principalmente da Frederic Massara, che lo portò insieme a Walter Sabatini sia a Palermo nel 2008 che a Roma nel 2011. Sul difensore c’è anche il Cagliari che pensava di poter arrivare a lui attraverso un prestito di 6 mesi, mentre invece i rossoneri lo riscatterebbero dal Siviglia, attualmente proprietaria del suo cartellino. Continuano invece le trattative tra Milan e Aston Villa: dopo l’offerta da 30 milioni fatta pervenire ai rossoneri per Piatek, il club inglese vorrebbe portare in Premier anche Pepe Reina. Il Milan è pronto a dare il via libera al portiere spagnolo, a patto di trovare un sostituto come secondo portiere.

Frenata per Todibo, Borini verso il Verona

L’accelerata per Simon Kjaer è dovuta anche alla frenata della trattativa per Jean Clair Todibo. Il difensore del Barcellona infatti sembra intenzionato ad accettare soltanto un prestito secco di 6 mesi, condizione che non verrebbe accettata dal Milan. Oltre a Kjaer si segue anche Andreas Christensen, difensore danese del Chelsea. In attacco lo spazio per Politano verrebbe lasciato libero da Fabio Borini, ormai a un passo dal Verona. L’attaccante ha ormai scelto il club gialloblù, che ha battuto così la concorrenza di Genoa e Sampdoria, convinto dal calcio offensivo di Ivan Juric e dalla possibilità di giocare 6 mesi da titolare senza avere grande concorrenza in quella zona di campo.

Fonte : Sky Sport