Calciomercato Roma, da Ciccio Caputo a ‘Ciro’ Mertens: Petrachi studia le mosse per l’attacco

La Roma vuole un attaccante di livello internazionale. Posto che a gennaio, secondo quanto ribadito dal ds Gianluca Petrachi, Nikola Kalinic resterà nella Capitale, per giugno l’obiettivo è Dries Mertens. Un sogno, forse, ma il prossimo cambio di proprietà consentirà alla società giallorossa di investire capitali nel mercato. 

Il nome caldo è così quello di Mertens. ​A Fonseca davanti piacerebbe avere il belga, in scadenza e ai ferri corti con il Napoli, ma il belga vorrebbe un triennale a 4 milioni di euro l’anno più bonus vari. Troppo considerata l’età (33 anni). Petrachi però non mollerà perché ‘Ciro’ Mertens è un parametro zero di lusso.

Sul piatto dell’ex direttore sportivo del Torino ci sono però anche altri attaccanti, quelli di “seconda fascia” che potrebbero garantire gol e prestazioni dalla panchina, magari per far rifiatare Dzeko.

Sul taccuino ci sono i nomi di Pinamonti e Petagna (che piace molto al dirigente romanista), ma anche quello di Ciccio Caputo. L’ex punta dell’Empoli ha segnato 8 gol in 15 partite finora e sarebbe disposto a fare il ruolo di vice Dzeko l’anno prossimo.  

Per quanto riguarda le uscite, la Roma vorrebbe piazzare anche Juan Jesus e Nzonzi, in rotta con il Galatasaray. Olsen, in prestito a Cagliari, resta invece un punto di domanda. In Sardegna si è rilanciato, ma con il rientro di Cragno lascerà presto il posto da titolare. 

Fonte : Roma Today