Joonas Suotamo spera di lavorare ancora con Alden Ehrenreich in un nuovo film di Solo

Nonostante la delusione per le non esaltanti performance al botteghino di Solo: A Star Wars Story, Joonas Suotamo – interprete di Chewbacca – spera veramente nella realizzazione di un sequel così da poter tornare a recitare al fianco dell’amico Alden Ehrenreich.

Dopo aver parlato ampiamente del suo ruolo in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker, Suotamo nel corso della sua intervista concessa all’Hollywood Reporter è tornato anche sulla sua esperienza nello spin-off dedicato al giovane Han Solo e sul perché gradirebbe particolarmente tornare in quel mondo magari proprio in un sequel: “Con Alden ci teniamo in contatto di tanto in tanto. Ma purtroppo non lo vedo dalle anteprime del film. Ogni tanto ci messaggiamo e spero stia facendo grandi cose. Se mai tornassimo a fare un altro Solo non vedo l’ora di tornare a lavorare al suo fianco“.

Suotamo ha anche discusso delle circostanze che hanno poi portato ai bassi risultati ottenuti dalla pellicola, dal licenziamento di Phil Lord e Chris Miller in favore dell’ingresso di Ron Howard per rimettere in carreggiata la produzione. Per l’attore questi eventi sono tutti fattori esterni al set e che non hanno avuto alcun impatto sul cast: “Tutto questo è accaduto al di fuori del set e gli attori non sono stati coinvolti. Noi ci stavamo divertendo a girare un film che piaceva a tutti. Il supervisore agli effetti visivi Rob Bredow, che adesso gestisce la ILM, continuava a scattarci foto e ha alla fine realizzato un libro del dietro le quinte fotografico. Lui ha davvero catturato l’atmosfera che c’era sul set ed è stato meraviglioso riguardare quei momenti e rivivere quelle scene“.

Al momento attuale non ci sono notizie riguardanti un possibile sequel di Solo: A Star Wars Story, anche se si vocifera della possibilità che le avventure del giovane Han Solo vengano marginalmente continuate attraverso una serie spin-off su Disney+: Disney starebbe infatti sviluppando uno spin-off televisivo di Solo che però non sarà incentrato su Han, Chewie o Lando, ma esplorerà invece l’Alba Cremisi introdotta dal film di Ron Howard. Che sia finalmente il momento di Darth Maul?

Lo scorso giugno MakingStarWars aveva anticipato l’arrivo di un film ambientato a Mos Eisley, che secondo il report potrebbe aver seguito il percorso dello spin-off su Obi-Wan (trasformato poi in serie tv) evolvendosi in questo vociferato spin-off di Solo. Al momento si tratta comunque di rumor non confermati, e vi invitiamo dunque a prendere la notizia con le dovute cautele.

Fonte : Everyeye