Lavoro nero e prostituzione, arresti

7.59
Operazione dei carabinieri di Reggio Calabria per l’arresto di molte persone ritenute responsabili a vario titolo di intermediazione illecita e sfruttamento del lavoro,sfruttamento,favoreggiamento della prostituzione.L’inchiesta ha colpito una rete di caporali,composta da extracomunitari di origine centrafricana,all’epoca dei fatti residenti nella baraccopoli di S.Ferdinando e a Rosarno
L’attività criminale era in concorso con titolari di aziende agricole e cooperative del settore raccolta e vendita di agrumi nella Piana di Gioia Tauro.
Fonte : Televideo