L’Inter su Ashley Young, il giocatore ha accettato la proposta

Il capitano del Manchester United sembra essere il rinforzo da consegnare a Conte. Andrà in scadenza a giugno, mentre i nerazzurri gli offrono un anno e mezzo di contratto: il giocatore ha già accettato la proposta. Ora la trattativa con lo United

Sono diversi, i giocatori sondati dall’Inter, per il ruolo di esterno sinistro. Ma dopo le difficoltà emerse per Marcos Alonso e gli altri profili che non sono stati approfonditi, nelle ultime ore è emerso quello che potrebbe essere il tassello giusto da consegnare ad Antonio Conte: si tratta di Ashley Young, capitano del Manchester United, che non era nemmeno in panchina per la sfida di Carabao Cup con il City (persa 1-3 dalla squadra di Solskjaer). L’inglese ha già detto sì alla proposta dei nerazzurri, che gli offrono un anno e mezzo di contratto; andrà in scadenza a giugno. Ora ci saranno contatti tra i club, l’Inter vuole capire se e quanto dovrà versare ai Red Devils come indennizzo da pagare per il trasferimento. Young sarebbe il terzo acquisto dallo United, dopo Lukaku e Sanchez.

Le altre trattative

L’Inter è attiva anche su altri fronti. In particolare per un rinforzo a centrocampo, dove i nerazzurri sono sempre vigili su Arturo Vidal, in attesa che avvengano gli sviluppi necessari. La società intanto ha incontrato l’agente di Sebastiano Esposito per cominciare a discutere il rinnovo di contratto del giovane talento.

La conferma di Solskjaer

Al termine della sfida di Carabao Cup con il Manchester City, a Solskjaer è stato chiesto in conferenza stampa della situazione di Ashley Young. “Non è il momento di parlare di giocatori che potrebbero partire. Dobbiamo pensare a rinforzarci” ha glissato l’allenatore norvegese sull’argomento.

Fonte : Sky Sport