Anziana uccisa a Riccione, arrestato il nipote

 wikipedia.org

 Polizia di Stato

È il nipote l’uomo sospettato di aver ucciso a Riccione l’88enne Rosa Santucci. Per l’uomo, Alessio Berilli, con disagi psichici e da tempo seguito dal servizio sanitario, è stato disposto l’arresto e si trova ora nel reparto di psichiatria dell’ospedale di Rimini.

Ancora non chiara la dinamica di quanto accaduto. Il 43enne ha per primo dato l’allarme raccontando come la nonna fosse improvvisamente caduta durante un gioco. La versione non ha però convinto gli inquirenti. Il provvedimento è scattato a fine pomeriggio dopo che l’uomo è stato a lungo e più volte ascoltato dal magistrato alla presenza di un avvocato difensore. L’anziana, trovata senza vita con evidenti ferite al volto, sarebbe stata colpita alla testa da un corpo contundente. È stata disposta l’autopsia. 

Fonte : Agi