L’Oréal presenta il mixer smart Perso: ecco come funziona

Anche L’Oréal è presente a Ces 2020, la kermesse annuale dedicata al mondo della tecnologia a 360 gradi. L’azienda ha portato sul palco del Las Vegas Convention Center “Perso”, un nuovo dispositivo basato sull’Intelligenza Artificiale in grado di creare dei prodotti per la cosmesi, come rossetti, fondotinta e creme per il viso. Il primo passo per realizzare delle formule personalizzate per la skincare è utilizzare un’apposita app per smartphone per scattare delle foto del proprio volto. L’analisi dei selfie, affidata alla tecnologia proprietaria ModiFace e all’Intelligenza Artificiale, permette di valutare le condizioni generali della pelle e di notare eventuali inestetismi come le rughe e i punti neri. In seguito, Perso valuta tutte le condizioni ambientali che possono avere un impatto sul viso, come l’umidità, la temperatura, l’indice UV ecc.

Il funzionamento di Perso

Una volta completata l’analisi, Perso chiede all’utente di inserire le proprie preferenze. In questa fase è possibile intervenire su vari parametri, tra cui la consistenza e il livello di idratazione dei prodotti per la cura della pelle. Grazie a queste indicazioni, il dispositivo può procedere alla creazione di una miscela personalizzata tramite un sistema di tre cartucce intercambiabili. Una volta pronto, il prodotto viene rilasciato nella parte superiore del device (che può essere rimossa per portarla con sé durante il giorno). Oltre alla versione di Perso dedicata alle creme idratanti ne esistono altre due, utilizzabili per crreare fondotinta e rossetti personalizzati. Abbinando quest’ultima all’app per smartphone è possibile vedere un’anteprima della colorazione desiderata tramite la realtà virtuale e selezionare la tinta sulla base di una fotografia o di un vestito.

Le potenzialità dell’Intelligenza Artificiale

Grazie all’Intelligenza Artificiale, Perso può valutare le condizioni della pelle nel tempo, personalizzare l’esperienza e aiutare l’utente a valutare l’efficacia del trattamento. Stando a quanto rivelato da L’Oreal, tramite l’app abbinata al dispositivo dovrebbe essere possibile ordinare nuove cartucce per rendere sempre diverse le proprie miscele. L’azienda ha anche anticipato che Perso non raggiungerà gli scaffali dei negozi specializzati prima del 2021. 

[embedded content]

Fonte : Sky Tg24