L’attore di Chewbacca esulta per una scena di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker

Nonostante sia uno dei personaggi più amati in assoluto dell’intera saga di Star Wars, il povero Chewbacca ha subito ai tempi della prima trilogia un torto che resta ancora oggi inspiegabile, e al quale l’ultimo Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha finalmente posto rimedio.

Come tutti ricorderete, infatti, dopo la distruzione della Morte Nera Luke, Han e Chewbacca vengono ricevuti da Leia allo scopo di ricevere il giusto riconoscimento per le eroiche azioni compiute per il bene della Resistenza. Mentre Luke e Han ricevono la loro medaglia, però, il povero Chewie resta lì a guardare i suoi compagni prendersi tutta la gloria!

Una decisione alla quale ancora oggi non si trovano spiegazioni valide: fortunatamente, però, Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha messo le cose al loro posto donando finalmente una medaglia all’eroico Wookie dopo la battaglia conclusiva contro il redivivo Palpatine. Una scelta che ha fatto gioire ovviamente anche il nuovo interprete di Chewbacca, Joonas Suotamo: “Ho festeggiato, è stata una cosa grandiosa. Vederlo accadere è stato meraviglioso. Ed è stato bello vederlo ricevere la medaglia da Maz, perché lei e Chewie sembrano avere un certo rapporto. Spero che apprenderemo più cose in proposito nei film futuri, ma per ora mi sono semplicemente goduto il modo in cui è stata messa in scena la cosa” ha spiegato l’attore.

Sempre Suotamo ha parlato di un mancato abbraccio con Leia in Star Wars: L’Ascesa di Skywalker. I fan, intanto, si stanno scatenando con la Ben Solo Challenge dopo Star Wars: L’Ascesa di Skywalker.

Fonte : Everyeye