Ces 2020, ecco la console Windows 10 che sembra Switch

La proposta di Dell, Alienware Concept Ufo, si ispira profondamente al best-seller di Nintendo, puntando sul sistema operativo Microsoft

(Foto: Dell)

Di primo acchito è quasi impossibile non confondersi con Nintendo Switch, invece il gadget nell’immagine è un prototipo messo in mostra al Ces 2020 di Las Vegas in corso. La firma è quella di Alienware ovvero il brand di Dell specializzato nei notebook e accessori dedicati al gaming. E infatti proprio di supporto (di alta qualità) per il gioco si tratta. Il nome provvisorio è Alienware Concept Ufo.

Non è una console, è un vero e proprio computer con a bordo Windows 10 e una piena predisposizione per i videgames grazie a un’interfaccia software dedicata. Proprio come per il best-seller dei giapponesi, anche Concept Ufo si avvale di due controller che si possono staccare dal corpo principale (agganciandosi tra loro per ottenere un joypad) e da uno stand per un collegamento più confortevole alla tv o a un monitor.

Ci si connette a un grande schermo tramite l’interfaccia usb type-c con una porta sul retro e una sul lato superiore, anche per ricaricare la batteria interna. Ma c’è piena compatibilità con periferiche come mouse, tastiere e quant’altro. Presso lo stand del brand americano, Alienware Concept Ufo si può mettere alla prova con titoli come Rocket League, F1 2019 e Mortal Kombat 11.

Dotato di uno schermo da 8 pollici touchscreen, Concept Ufo punta su un aggancio magnetico invece che tramite guide come Switch. Così come si può intuire dal nome non ci sono previsioni concrete di rilascio al pubblico dato che si tratta per ora soltanto di un prototipo, purtroppo.

Di sicuro se fosse prodotto potrebbe prendere tutto il buono della portabilità e flessibilità di Switch andando a colmare qualche lacuna soprattutto in termini di performance, per poter reggere titoli più complessi e a migliore qualità rispetto alla console nipponica.

Fonte : Wired