France Télé spegne due canali, pochi aiuti di Stato per la Rai transalpina

France Télévisions rinuncia ufficialmente a due dei suoi sei canali attualmente on air. Decide in particolare di chiudere il prossimo 9 agosto France 4, rete dedicata a ragazzi e bambini, e France O, che dà spazio ai territori francesi d’Oltremare (ex colonie) come spiega ItaliaOggi. Svolta importante per l’emittenza pubblica transalpina. In Francia è dal giugno 2018 che il dibattito politico si confronta sulla riduzione dei canali della tv di Stato. Finora non era mai stata decisa una data puntuale per mettere fine alle trasmissioni. 

Di conseguenza, come precisa ItaliaOggi, sono entrati in allarme sia i produttori di cartoni animati francesi sia i politici eletti in circoscrizione fuori dai confini continentali francesi. I primi temono che con la chiusura di France 4 venga a mancare uno dei principali committenti du cartoon mentre i secondi sono sul piede di guerra perchè i loro elettori si sentono tagliati fuori dal sistema mediatico nazionale.

L’errore è stato fare affidamento su un possibile congelamento dello stop alle trasmissioni. A sostegno della tesi sia l’assenza di una data precisa per lo spegnimento dei due canali sia l’indicazione che l’oscuramento sarebbe arrivato la prossima estate, considerando che solo in questo modo sarebbe stato possibile chiudere una stagione (la 2019-2020), senza doverne aprire un’altra per pochi mesi, con relativi costi di programmazione come sottolinea ItaliaOggi.

Fonte : Affari Italiani