Iraq: l’Onu condanni il raid americano

1.09
“La legge della giungla non domini le relazioni internazionali”.
Questa la premessa della lettera all’Onu con cui l’Iraq ha chiesto che il Consiglio di Sicurezza condanni il raid nel quale venerdì scorso gli Stati Uniti hanno ucciso all’aeroporto della capitale Baghdad il generale iraniano Qassam Soleimani e il suo vice Abou Mehdi al-Mouhandis.
Fonte : Televideo