Jay Roach parla di un possibile Austin Powers 4 con Mike Myers

Sono passati quasi 18 anni dall’uscita nelle sale di Austin Powers in Goldmember, terzo capitolo della serie cinematografica comica con protagonista Mike Myers nei panni “della spia che ci provava“, ma ancora oggi si continua a discutere di un possibile quarto capitolo della serie, come poi ha dichiarato il regista Jay Roach.

Intervistato infatti di recente da Deadline, Roach è tornato a discutere di un quarto film di Austin Powers, spiegando di essere disposto a tornare alla regia del progetto semmai Mike Myers decidesse di scriverne uno nuovo, conditio sine qua non da rispettare. Queste le parole del regista:

Non dire mai di no… Sono sempre disponibile per qualsiasi cosa Mike Myers intenda fare. Dipende tutto dal fatto se Mike abbia qualche idea da sviluppare o se sia ispirato a farlo. Finora, dopo tutti questi anni, non ha ancora trovato nulla che lo convinca del tutto però, come potete benissimo notare da soli“.

Stando allora a Myers, in un’intervista del maggio 2018 lo stesso attore, sceneggiatore e doppiatore americano suggeriva che un quarto film avrebbe avuto sicuramente un omaggio al compianto Verne Troyer, il simpatico interprete di Mini Me. Poi a novembre 2018, Myers tornava a ripetere “che un quarto film sarebbe sicuramente bello da fare”, al netto degli impegni suoi di Roach.

Vedremo come evolverà la cosa.

Fonte : Everyeye