Un commosso Tom Hanks ritira il premio alla carriera ai Golden Globe 2020

Philadelphia, Forrest Gump, Cast Away e The Post sono solo alcuni dei film mostrati sul palco dei Golden Globe 2020 per celebrare il grande Tom Hanks, premiato durante la serata con il prestigioso Cecil B. Demille Award per l’impatto che ha avuto sull’industria del cinema nel corso degli anni.

Presentato sul palco dalla collega Charlize Theron, l’attore si è pronunciato in un lungo, toccante e spiritoso discorso di accettazione dove ha citato per nome alcuni dei cineasti con cui ha collaborato nella sua longeva carriera ad Hollywood.

“Sono sempre stato sfidato, disorientato e ho perso il sono per via del lavoro dei registi con cui ho collaborato, ognuno di loro, Steven [Spielberg], Ron [Howard], Paul [Greengrass], Bob [Zemeckis], Clint [Eastwood] e tutte le persone che ad un certo punto sono venute da me dicendomi che se non avessi fatto bene il mio lavoro, non ci sarebbe stato alcun film.”

Hanks ha poi ricordato il prezioso consiglio che il direttore del Lakes Shakespeare Festival ha dispensato a lui e ad altri giovani attori dopo una notte di festa: “Bisogna arrivare in orario, bisogna conoscere il testo e bisogna avere la mente piena di idee, altrimenti non si può fare questo lavoro. Questa è la lezione più importante che un giovane attore possa mai apprendere.”

Otto volte vincitore del Golden Globe, l’attore ha concluso citando un vecchio proverbio legato alla sua esperienza sul set: “C’è un detto nel cinema che risale ai tempi della pellicola, ovvero che non puoi passare alla prossima scena finché il gate non è buono. Grazie a tutti i presenti per avermi ispirato, per il vostro lavoro, e per l’impegno che mettere per lasciare il segno. Ho controllato il gate, ed è a posto. Grazie.”

Potete trovare il video integrale del discorso in calce alla notizia.

Oltre ad aver prestato nuovamente la voce a Woody in Toy Story 4, nel 2019 Hanks ha vestito i panni di Fred Roger in A Beautiful Day in the Neighborhood, ruolo per il quale potrebbe ricevere una nomination alla prossima edizione degli Oscar.

Fonte : Everyeye