Una turista italiana è stata trovata morta in Marocco

Eva Valerio una trentenne di Thiene nel Vicentino, stava trascorrendo le vacanze in camper in Nord Africa con un amico marocchino.

È stato proprio il compagno di viaggio a dare l’allarme quando la ragazza non ha fatto ritorno. Il corpo della donna è stato trovato sulla spiaggia di Boutalha, vicino Dakhla, nel sud del Marocco.

Il quotidiano online marocchino Rue 20, ha pubblicato la foto (con il viso oscurato) della ragazza, completamente vestita, stesa su una spiaggia. Ad identificare il corpo la foto della patente di guida con le generalità di Eva Valerio.

La Farnesina, in stretto raccordo con l’ambasciata d’Italia a Rabat e il consolato generale a Casablanca, sta seguendo con la massima attenzione la vicenda. Le nostre rappresentanze diplomatico-consolari si mantengono in stretto contatto con le autorità locali, che stanno svolgendo le opportune verifiche del caso, e con i familiari della vittima, a cui stanno fornendo ogni possibile assistenza.

Fonte : Today