Frozen 2 è ufficialmente il film d’animazione con il più alto incasso della storia

A quasi due mesi dall’uscita nelle sale americane, il riuscito Frozen II – Il Segreto di Arendelle ha ufficialmente superato il precedente Frozen – Il regno di Ghiaccio del 2013, divenendo il film d’animazione con il più alto incasso nell’intera storia del cinema, la bellezza di 1 miliardo e 325 milioni di dollari.

Al secondo posto troviamo adesso Frozen con il suo miliardo e 274 milioni di dollari, seguito al terzo da Gli Incredibili II con 1 miliardo e 242 milioni di dollari e al quarto posto invece Minions con 1 miliardo e 159 milioni di dollari. Le tre posizioni del podio sono dunque occupate da tre produzioni Disney uscite nell’ultimo decennio, ovviamente senza contare l’inflazione.

Nonostante l’adattamento de Il Re Leone di Jon Favreau abbia incassato la bellezza di 1 miliardo e 656 milioni di dollari, la Disney continua a considerarlo un reboot live-action o in CGI iper-realistica piuttosto che un film d’animazione vero e proprio, così come il resto degli analisti del boxoffice, che si attengono alla linea generale (anche perché converrebbe pure alla Disney).

Con i 2 miliardi e 797 milioni di dollari di Avengers: Endgame, gli incassi de Il Re Leone e Frozen II – Il Segreto di Arendelle sopra menzionati, il miliardo e 128 milioni di dollari di Captain Marvel, il miliardo e 73 milioni di dollari di Toy Story 4 e il miliardo e 50 milioni di Aladdin, l’incasso complessivo del 2019 della Disney e studio annessi arriva all’impressionante totale di 9 miliardi e 30 milioni di dollari.

Un’annata davvero impressionante.

Fonte : Everyeye