Previsioni meteo 6 gennaio, Befana col sole al Nord e col vento al Sud ma fa sempre più freddo

Befana col sole al Nord e con cielo instabile al Sud, ma ovunque è in arrivo una nuova ondata di freddo. Le previsioni meteo di domani, lunedì 6 gennaio, giorno dell’Epifania, mostrano un’Italia divisa a metà dal punto di vista meteorologico, con le regioni settentrionali e centrale baciate dal bel tempo e quelle meridionali più colpite da vento e correnti fredde in arrivo dai Balcani che alimenteranno una lieve variabilità, con residui fenomeni sull’alta Calabria ionica. Tuttavia, le temperature saranno in calo ovunque.

Previsioni meteo 6 gennaio: Epifania col sole al Centro Nord

Dunque, le vacanze di Natale si chiuderanno al Centro Nord col bel tempo. Secondo le previsioni meteo domani, lunedì 6 gennaio, sulle regioni settentrionali ci sarà quasi ovunque il sole, salvo qualche addensamento in Liguria e locali banchi di nebbia in Val Padana. A Milano sole e nuvole, mentre a Torino giornata soleggiata. Una situazione, questa, che sarà prevalente anche sui territori centrali, con cieli sereni o poco nuvolosi, anche se bisognerà fare attenzione al vento. Le temperature saranno in calo, con le massime comprese tra i 5 e i 10 gradi. Nella notte tra il 5 e il 6 gennaio, ci sarà rischio ghiaccio nei fondovalle interni della Toscana.

Previsioni meteo domani, in arrivo nuova ondata di freddo

Diversa, invece, la situazione al Sud, dove correnti più fredde in arrivo dai Balcani creeranno una situazione di lieve variabilità con residui fenomeni sull’alta Calabria ionica, mentre splenderà il sole sulla bassa Sicilia. Allerta per il vento a Pozzuoli, in provincia di Napoli, dove il sindaco, Vincenzo Figliolia, ha disposto la chiusura dei parchi cittadini a partire dalle ore 12 del 5 gennaio e per tutta la giornata del 6. Disposta anche la chiusura del civico cimitero di via Luciano per l’intera giornata dell’Epifania. Le uniche piogge della giornata interesseranno la zona compresa fra l’Abruzzo meridionale, il Molise e il nord della Puglia. Le temperature saranno in ulteriore calo, con le massime comprese tra 6 e 11 gradi.

Da martedì 7 gennaio torna l’alta pressione

Finite le vacanze di Natale, tornerà l’alta pressione sull’Italia, ma ciò non significherà che ci sarà solo bel tempo, in quanto le temperature continueranno a calare. Sulle zone pianeggianti del Nord e su molti tratti del Centro i termometri crolleranno di alcuni gradi sotto lo zero, anche a Roma si raggiungeranno i  -3°C e di poco sopra sulle regioni del Sud. Sulla Val Padana, sempre nella prima parte del mattino, potranno inoltre formarsi dense foschie.

Fonte : Fanpage