Pedoni uccisi,Pm:auto procedeva veloce

18.55
“Sulla base della dinamica finora accertata è da ritenere che l’autovettura procedesse in eccesso di velocità”.
Lo comunica la Procura di Bolzano, confermando il tasso alcolemico di 1,97 g/l del guidatore in val Aurina. Due feriti sono tuttora in pericolo di vita
L’indagato,attualmente ricoverato all’ ospedale di Brunico, è stato arrestato per omicidio stradale, reato aggravato dalla guida in stato di ebbrezza e dalla pluralità delle vittime. La pena massima prevista è di 18 anni di reclusione.
Fonte : Televideo