Iraq denuncia a Onu attacchi americani

17.31
Bagdad ha convovato l’ambasciatore Usa per denunciare la violazione della sovranità nazionale e inviato una protesta formale all’Onu contro il raid Usa in cui è stato ucciso Soleimani.
Il Parlamento intanto ha approvato una risoluzione in cui chiede l’uscita dal Paese di tutte le truppe straniere. L’ approvazione è stata caldeggiata dal premier Mahdi. In una riunione di emergenza del Parlamento, Mahdi ha anche riferito di essere stato avvisato pochi minuti prima del raid contro Soleimani e di aver negato il suo consenso.
Fonte : Televideo