Ascolti Tv: nel match Auditel in prime time, Rai1 vince 73 a 13 su Canale 5

Teresa De Santis, direttrice di Rai1

Gli ascolti Tv e i dati Auditel rilevati per la stagione autunnale che sta per chiudersi vedono rosee notizie per Rai1 nel match del prime time contro Canale 5. Già, perché, dalle cifre raccolte, si evidenziano – su 86 prime serate – ben 67 vittorie dell’Ammiraglia Rai contro 13 da parte di quella Mediaset.

Oltre ai grandi risultati di Alberto Angela e dei suoi programmi divulgativi che, spostati nella prima serata di Rai1, sono riusciti perfino ad aver ragione delle corazzate ritenute imbattibili di Maria De Filippi, ecco che alcuni programmi di nuova concezione (e con nuove coppie di conduttori mai sperimentate prima), quali Una storia da cantare con Bianca Guaccero ed Enrico Ruggeri e Vent’anni che siamo italiani con Vanessa Incontrada e Gigi D’Alessio, hanno portato a casa ottimi risultati battendo la concorrenza in prime time. 

Il tutto andando ad aggiungersi alle fiction di Mamma Rai1, sempre garanzia di vittorie incontrastate e di grandi numeri, quest’anno impreziosite dall’arrivo di “biopic” seguitissimi dal pubblico dedicati a grandi uomini e donne del Novecento quali Enrico Piaggio, Nilde Iotti e Giorgio Ambrosoli. 

La Cultura vincente in prima serata, oltre alle fiction di cui sopra e ai programmi di Alberto Angela, si è arricchita anche dell’ottimo successo della Tosca, l’opera più vista di sempre nella storia della televisione italiana con il 15% di share e 2 milioni 850 mila spettatori.

Accanto alle prime serate trionfali, Rai1 ha visto anche il consolidamento del successo di tre programmi in altre fasce orarie. Parliamo di UnoMattina in Famiglia in onda il sabato e la domenica che ha visto nascere un’altra nuova coppia di conduttori, Monica Setta e Tiberio Timperi, che – circondati da una rodatissima squadra capeggiata da Michele Guardì, dal capoautore Giovanni Taglialavoro e dal regista Marco Aprea – hanno saputo trovare sintonia e sinergia, portando il programma a medie vicine al 24% di share; di Flavio Insinna con la sua Eredità, che in fascia preserale, veleggia attorno al 27% di share; e di Amadeus, conduttore del programma più visto della giornata, sia sulla Rai sia su Mediaset, ovvero I Soliti Ignoti.

Risultati che, a giudicare dai dati della prima settimana del 2020 che vedono Rai1 attestarsi a una media del 20.7% di share contro il 14% di Canale 5, sembrerebbero confermati anche per l’anno nuovo. 

Fonte : Affari Italiani