Polizia postale contro jihadisti online

20.23
Nel 2019 la Polizia postale ha monitorato oltre 32.170 spazi web e rimosso centinaia di contenuti. E’ il bilancio dell’attività contro il terrorismo internazionale di matrice jihadista e i fenomeni di radicalizzazione sul web.
Sono state indagate 650 persone per sfruttamento sessuale dei minori online, mentre altre 180sono finite sotto inchiesta per adescamenti di minori tramite il web. In crescita del 30% gli alert per minacce informatiche con 1.181 attacchi soprattutto per la captazione di dati e codici personali.
Fonte : Televideo