Star Wars IX ancora in testa, malissimo il reboot di The Grudge

Il primo week-end del 2020 dovrebbe essere vinto facilmente da Star Wars: The Rise of Skywalker, che ha aperto per venerdì 3 gennaio con ben $11 milioni di dollari nel mercato domestico, piazzandosi subito in testa in attesa dei risultati di sabato e domenica.

Il film di JJ Abrams ha segnato un calo del 58% rispetto allo scorso episodio, ed è salito ad un totale di $428 milioni di dollari per il mercato nord-americano. Ad oggi, il totale internazionale del blockbuster Disney/Lucasfilm si attesta a $423 milioni, per un totale globale di $851 milioni all’ingresso del suo terzo fine settimana nei cinema.

Il secondo posto del giorno se l’è guadagnato Jumanji: The Next Level, che segue il film con Adam Driver e Daisy Ridley a $8 milioni per un totale nazionale da $218 milioni. Apre al terzo posto The Grudge, ennesimo reboot americano della saga horror giapponese che al suo primo giorno di programmazione ha incassato $5 milioni.

Al quarto posto troviamo invece Piccole Donne di Greta Gerwig, che con altri $4 milioni sale ad un totale incredibile di ben $51 milioni, mentre Frozen II è ancora in top e chiude al quinto posto con $4 milioni, che portano il totale nord-americano a $442 milioni.

Staremo a vedere come proseguirà la lotta per la vittoria del week-end.

Per altri approfondimenti vi rimandiamo alla recensione di Star Wars IX.

Fonte : Everyeye