La versione estesa di C’era una volta a Hollywood arriverà tra un anno, secondo Tarantino

In attesa dell’imminente stagione dei premi cinematografici, Quentin Tarantino è tornato ad aggiornare sull’uscita della versione estesa di C’era una volta a Hollywood, la cui durata dovrebbe attestarsi intorno alle 4 ore.

Il film è uscito nelle sale con una durata di 161 minuti per poi essere ridistribuito con 10 minuti di scene eliminate aggiuntive, e parlando con Collider durante una proiezione “For Your Consideration” di C’era una volta a Hollywood (da poco nominato anche agli ASC Awards) il regista ha ricordato le parole del presidente di Sony Pictures sul processo di montaggio.

“Va tutto bene. È tutto fantastico. Non so se gli spettatori avranno voglia di guardarlo, ma io lo adoro. Quando lo abbiamo mostrato a Tom Rothman, lui ha detto ‘Ok, la situazione è questa. Sappiamo che questo è il film, ma forse puoi aiutarci, perché a noi piace tutto.”

A quel punto si è inserito nella conversazione anche Brad Pitt, presente all’evento insieme al collega Leonardo Di Caprio, con la domanda che tutti stavano aspettando di chiedere: “Potremo vederla prima o poi?”

“Guardate, sta andando tutto bene, perciò quando sarà tutto fatto e finito, forse tra un anno, allora la pubblicheremo” ha risposto Tarantino, che si è sempre mostrato aperto nei confronti di un extended cut della pellicola.

Come riportato la scorsa estate, lo studio sta lavorando ad una cut di 4 ore di C’era una volta a Hollywood che potrebbe approdare su Netflix (almeno per quanto riguarda gli Stati Uniti), nel cui catalogo è già presente una versione estesa di The Hateful Eight sotto forma di serie tv.

Per altri approfondimenti, vi lasciamo al nostro speciale sulle tre migliori scene di C’era una volta a Hollywood.

Fonte : Everyeye