Apple, povero Tim Cook: nel 2019 ha guadagnato “solo” 11,6 milioni di dollari

Il patron di Apple, Tim Cook, ha guadagnato 11,6 milioni di dollari nel 2019 contro i 15,7 milioni del 2018, per effetto della leggera contrazione delle performance finanziarie della società nell’ultimo anno. Il compenso base di Cook ammonta a 3 milioni di dollari annui, cui s’aggiungono un bonus e diverse voci accessorie.

Stando alla documentazione depositata presso l’autorità di borsa statunitense, nell’anno fiscale 2018 Cook aveva ricevuto un bonus di 12 milioni grazie al conseguimento del 200% dei suoi obiettivi, percentuale che è calata al 128 nell’anno appena trascorso riducendo il bonus a 7,7 milioni di dollari. Il patron di Apple ha inoltre ricevuto 884 mila dollari a titolo di compensazioni varie (servizi di sicurezza, uso del jet privato eccetera). Nell’anno passato, Cook ha però esercitato le sue opzioni su 560 mila azioni, realizzando una plusvalenza di 113 milioni di dollari. 

Fonte : Affari Italiani