Era un vero lanciafamme quello usato da DiCaprio in C’Era Una Volta A… Hollywood

“Oh, quello era un lanciafiamme vero!” Leonardo DiCaprio, il Rick Dalton di C’era Una Volta A… Hollywood, racconta com’è stato mettere a fuoco e fiamme una stanza piena di stuntmen vestiti da Nazisti nel film di Tarantino.

Durante un’intervista con Variety, Leonardo DiCaprio, assieme alla sua co-star Brad Pitt, ha ricordato la particolare esperienza sul set.

Il primo giorno che ho dovuto girare usando il lanciafiamme è stato davvero duro. tutti i migliori stuntmen nella storia della città si sono presentata a questa convention di Nazisti. È stato spettacolare. Ho davvero dovuto dargli fuoco” ha raccontato DiCaprio riguardo alla scena di meta-cinema presente all’inizio del film, in cui intepretava il protagonista di un film intitolato “I 14 pugni di McCluskey”.

Il calore mi è tornato indietro, dritto in faccia. Ho iniziato ad avere mal di testa cronici, quel giorno. Sapevo che questa storia del lanciafiamme sarebbe tornata, ma intanto una era andata, per fortuna“.

Il lanciafiamme ha infatti fatto il suo ritorno anche nel finale della pellicola, dando vita a una scena davvero epica.

Ma intanto, c’è chi se la rideva… “[Il copione del giorno] diceva ‘LDC prove con il lanciafiamme’. E io continuavo a pensare ‘Aaaww questo sì che sarà tremendo. Sarà davvero tremendo”.

E stando a quanto dice Leo, lo è stato per davvero…

C’Era Una Volta A… Hollywood è ora disponibile in Home Video.

Fonte : Everyeye