Presidente iracheno chiede moderazione

15.10
Il presidente dell’Iraq, Barham Salih, ha chiesto moderazione a tutte le parti coinvolte nelle morti del comandante della forza iraniana al-Quds, Qassem Soleimani, e del comandante di una milizia irachena filo-Iran, Abu Mahdi al-Mohandes, uccisi in un raid statunitense a Baghdad.
Secondo quanto riportato da Al Arabiya, il capo di Stato iracheno ha dichiarato che il Paese deve evitare le tragedie causate dai conflitti armati, una situazione che ha afflitto l’Iraq per oltre quattro decenni.
Fonte : Televideo