Teheran, in piazza contro “crimini” Usa

14.32
Decine di migliaia di persone sono scese in piazza a Teheran dopo l’uccisione del generale iraniano Soleimani, in una manifestazione di protesta contro i “crimini” degli Usa.
Il corpo del generale è stato ridotto in pezzi nel bombardamento americano della notte scorsa all’aeroporto di Baghdad (un drone di precisione), ed è stato possibile riconoscerlo solo per un anello che portava al dito.
Intantio l’Iran ha già nominato il successore di Soleimani: è Esmail Qaani
Fonte : Televideo