Cat, il nuovo tappeto portatile che aiuta a tornare a camminare

In soccorso a tutti i pazienti che vogliono tornare a camminare dopo aver subito un trauma, arriva Cat (Community Ambulation Tool), il nuovo tappeto antiscivolo sviluppato da un team di studenti dell’Università del Massachussets a Lowell.
Si tratta di un tappeto portatile in plastica che simula la sensazione di camminare sull’erba, sulla sabbia e sulla ghiaia e permette ai pazienti di sperimentare la camminata su terreni irregolari anche quando non hanno a disposizione una sala per la riabilitazione.
Perfetto per esercitarsi anche in casa, il nuovo tappeto, composto da piastrelle ad incastro su cui sono fissate delle perline,
ha vinto il Beantown Throwdown 2019, un prestigioso concorso sull’imprenditoria, dedicato agli studenti e alle loro idee su nuovi prodotti, servizi, tecnologie e startup.

L’idea da cui è partito il progetto

Oltre alla genialità di Cat, ad aver convinto la prestigiosa giuria di esperti è stata l’idea da cui è partito il suo progetto, inizialmente sviluppato per aiutare un amico rimasto ferito durante gli attentati della maratona di Boston del 15 aprile 2013 e per venire incontro alle esigenze di altri pazienti, che avrebbero voluto potersi esercitare anche tra le mure domestiche.
“Ho trovato frustrante non poter portare i pazienti fuori a camminare su diversi tipi di superfici”, ha spiegato Katherine Muise, tra i ricercatori dell’Università del Massachussets a Lowell, raccontando come siano stati determinanti gli studi e l’esperienza sul campo per la realizzazione del progetto.

Prossimo obiettivo

Il prossimo obiettivo del team di studenti è quello di riuscire a lanciare Cat sul mercato grazie anche all’aiuto del programma DifferenceMaker della loro Università, che insegna agli studenti tutte le principali abilità imprenditoriali e li aiuta a lanciare imprese e organizzazioni no profit.
“Non avrei mai pensato che sarei stata il tipo di persona che inventa qualcosa o avvia una società, ma ora sono davvero determinata ed entusiasta di ottenere questo risultato”, ha commentato la studentessa Michelle Mailloux, tra i ricercatori che hanno progettato Cat. 

Tetraplegico controlla esoscheletro c...

Tetraplegico controlla esoscheletro c...


Fonte : Sky Tg24