[SPOILER] Star Wars: L’Ascesa di Skywalker e quel rapporto di confidenza tra Poe e Finn

Sempre all’interno della sua intervista concessa all’HuffPost, la montatrice di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker ha accennato anche al rapporto che lega i personaggi di Poe Dameron e Finn all’interno della storia e di come questa relazione si sia evoluta.

Già dopo Il Risveglio della Forza i fan avevano iniziato a vociferare la possibilità di una relazione sentimentale tra i due personaggi, ma quando in L’Ascesa di Skywalker Poe viene visto flirtare con il nuovo personaggio di Zorii Bliss, alcuni non l’hanno presa proprio benissimo, mentre invece alla fine del film appare il primo bacio lesbo della storia del franchise di Star Wars. La montatrice di Episodio IX Maryann Brandon ha parlato proprio di Poe e Finn e di quello che li lega. Quest’ultima, che ha anche montato Il Risveglio della Forza, ha ammesso di non aver mai visto la relazione tra i due come un qualcosa di sentimentale, almeno a quanto si evince dalle scene che li vedono insieme: “Poiché sono io a montare queste scene insieme lo vedo per quello che è, e la mia lettura non combacia molto con quello che ha pensato il pubblico. Forse fa solo parte della mia natura. Non lo so… ma credo che siano soltanto migliori amici l’uno per l’altro. C’è un senso di fratellanza che percepiscono entrambi e per questo si guardano le spalle a vicenda“.

Alla domanda se ci sia il potenziale per vederli assieme in un prossimo futuro, la Brandon ha risposto: “Questo spetta alla Lucasfilm deciderlo, se vorranno fare quel sequel“.

Intanto, a causa di alcuni post diffusi su Reddit ha cominciato a spargersi la voce sulla possibilità dell’esistenza di una famigerata J.J. Abrams Cut di Star Wars: L’Ascesa di Skywalker (ricordate la storia della Snyder Cut? ecco qualcosa di molto simile) che sarebbe dovuta durare poco più di tre ore e rendere più comprensibili alcuni passaggi che nella versione approdata in sala (per quanto ne sappiamo l’unica esistente) apparivano frettolosi.

Sempre la Brandon, in precedenza, aveva parlato delle origini di Snoke, uno degli interrogativi che viene risolto da L’Ascesa di Skywalker nelle prime sequenze della pellicola e secondo la montatrice in maniera più che intelligente.

Fonte : Everyeye