Ricercato in tutta Europa e arrestato ad Ostia: è accusato di pornografia minorile

Era in giro, ignaro di essere ricercato dai carabinieri per un mandato di arresto europeo. Lui, un 52enne romano, è stato arrestato a Ostia Nuova, zona popolare del X Municipio.

I miliari dell’Arma sono così riusciti a rintracciare l’uomo sul quale pende un mandato di arresto emesso dalle autorità inglesi, per reati inerenti la pornografia minorile e le sostanze stupefacenti commessi in Gran Bretagna.

A seguito di un’attività informativa, i militari hanno fermato e riconosciuto il 52enne mentre era alla guida di un’auto nei pressi del porto di Ostia. L’arrestato è stato portato nel carcere di Regina Coeli. 

Sempre ad Ostia, durante un posto di controllo alla circolazione stradale, i Carabinieri hanno fermato un cittadino ucraino di 37 anni alla guida della propria auto, trovandolo in possesso di un’ascia, nascosta nel portabagagli del mezzo. L’arma è stata sequestrata e l’uomo è stato denunciato all’autorità giudiziaria per porto abusivo di armi.

 

Fonte : Roma Today