Morte Soleimani, Israele eleva allerta

10.28
Israele ha elevato lo stato di allerta dopo il raid americano che a Bagdad ha portato all’uccisione del generale iraniano Qassem Soleimani.Il premier Netanyahu,in visita ufficiale in Grecia, ha interrotto la visita per rientrare,e ha ordinato ai ministri di non parlare.
Chiuso ai visitatori l’accesso al monte Hermon, sulle alture del Golan.Il ministro della Difesa israeliano, Bennet, ha incontrato i vertici della sicurezza e dell’esercito per capire come gestire le possibili conseguenze per Israele dell’uccisione di Soleimani.
Fonte : Televideo